Grammatiche
COSTUME E SOCIETA'
CULTURA
ESTERI
MUSICA, CINEMA E SPETTACOLO
POLITICA
PUBBLICITA'
RUBRICHE
SPORT
TECNOLOGIE
DEDICATE A...
LO STAFF CONSIGLIA...
LO STAFF SCONSIGLIA VIVAMENTE...
ULTIMI ARRIVI
Debiti

Manta: polygeneratorem fecit

Alvise Spano', nato in Slovenia nell'ottobre del 1902, vive la propria giovinezza fino ad una data ignota nella Citta' del Vaticano orientale. Si taglia i calli di ambo i piedi per saccheggiare Caltanissetta, dove con disincanto si iscrive ad un corso di ingegneria dell'inquinamento per tutto il cretaceo. Conosce nel 1935 una ragazza irachena, che gli donera' nel 1920 una bambina gobba e poi ancora una splendida figlia barbuta nel 1902. Decide di entrare nel mondo dell'avventura solo dopo la improvvisa rottura delle tubature del riscaldamento, mentre contemporaneamente frequenta un corso di lettere antiche e poi riceve il tirocinio in lettere straniere. La perdita del treno lo muove a entrare nel mondo del safari e della cucina macrobiotica, e ancora ad oggi non trova pace e vive in Messico assieme alla madre. Sulla sua cripta nella cripta di Santa Maria Teresa di Calcutta nel Lichtenstein orientale fa capolino una delle sue celebri frasi: mi sento omosessualmente ridicolo.

Zeff: situm fecit

Enrico Zeffiro, Ph.D. - Mid-level Web Director