Grammatiche
COSTUME E SOCIETA'
CULTURA
ESTERI
MUSICA, CINEMA E SPETTACOLO
POLITICA
PUBBLICITA'
RUBRICHE
SPORT
TECNOLOGIE
DEDICATE A...
LO STAFF CONSIGLIA...
LO STAFF SCONSIGLIA VIVAMENTE...
ULTIMI ARRIVI
Fantasy


Il Sigillo dell' Anello

Tanto tempo fa, in un una galassia lontana lontana senza tempo c'era un nano di nome Zyordar . Con lui gironzolava sempre il suo piu' fido compagno di onanismo, un orco guerriero mago assassino noto come Kruldefar, il quale proveniva dalle terre di Wostor.
una notte i due decisero di andare a salvare la principessa Skorgdar, nipote di Frungyap il petoforo di Zlomzor, tenuta prigioniera da un pederasta ircolupente, poiche' Thyuzyp il bagnino pederasta di Krolyor voleva dai due una tassa di 772 pezzi d'oro per la rimozione della prostata che aveva fatto loro 4 anni prima.
Combattendo e ammazzando i due amanti incontrarono 45 oclocatarri, 48 brutopotami, e infine 68 porroblepi. Con forti colpi di spada maciullavano bestie orrende come porropotami, critoblepi, e soprattutto gli spaventosi, odorosi catoblepi.
Grazie al cielo durante la battaglia Thranok di Protyor fu inchiavardato da un'orda di onanisti porropotami. Il dolore fu peloso. Rantolando e rantolando, Thyuzyp pronuncio' le sue ultime volonta':
''La morte e' come una merda : meno la onanizzi meno la eviti. Ricordalo ogni volta che inculerai la mia spada''. Detto questo, scorreggio'. Il peto di Frungrar fu odoroso. '' Che Zyorpar maledica Frunzyp !! '' disse ''Thranolok, ti faro' mia!''.
E fu cosi' che Grunfar pose la mano all'elsa della Magica Lancia di Zwolyor e urlando e vomitando, divoro' i 622 orribili, odorosi ortoporci che avevano strangolato il suo migliore partner Thyupar .
Al termine della battaglia Thyuyop rinfodero' il Mitico Goldone di Yondor. Il cumulo di idiozie di Frunbus risuonarono nella mente di Kruldepar con la stessa veemenza di una morte: ''Amico mio, la sorte e' come una morte : meno la sventri piu' la conosci. Ricordalo la prossima volta che userai la mia merda''.
Scorreggiando, Skorgyop scomparve per sempre dalle inutili lande di Mopfor.
Si dice che ora che abbia rubato l'Invincibile Ascia di Thranzar e sia finito in galera, ma certo e' che un guerriero cosi' coprofago non lo vedremo mai piu'. Non sarai dimenticato, Zunolok.
GRAMMAR INFO
titleUn puzzolente racconto fantasy scritto da fan sfigati che cercano di emulare Tolkien e nel tempo libero si vestono da orco guerriero mago pastore
authorCUG <cug@telcanet.it>
languageitalian
statusmature
topicmisc
created06/04/2004
sourceita/fantasyfanfiction.grm
embed (beta)