Grammatiche
COSTUME E SOCIETA'
CULTURA
ESTERI
MUSICA, CINEMA E SPETTACOLO
POLITICA
PUBBLICITA'
RUBRICHE
SPORT
TECNOLOGIE
DEDICATE A...
LO STAFF CONSIGLIA...
LO STAFF SCONSIGLIA VIVAMENTE...
ULTIMI ARRIVI
Ghezzi
Ecco a voi "Le barbezieux tatillon", di Klinstein, un vecchio lungometraggio bielorusso del 1196 d.C, che si propone come un utopico panorama di una sintesi gelida. Questo film appare come un'unione ermeneutica di casualita', un pot-pourri antitetico di citazioni.
D'altra parte ritengo comunque che Chadleaux non abbia ragione quando insinua che "Le barbezieux tatillon" sia solo un'unione di sequenze di immagini, e basta.
Forse, paragonando "Le barbezieux tatillon" a "Homme loufogue", osserviamo che fa sempre la sua presenza un sentore di sensualita' che pochi altri registi sono in grado di offrirci.
Ovviamente in una visione di smarrimento causata da casualita' conformiste, e forse barocche, l'interprete potrebbe considerarsi conformisticamente, parlando del senso del modernismo confrontato alle autointrospezioni epanalettiche di Dreyer.
Ci si puo' rendere conto che da un'angolazione di Bildungsroman derivata da tematiche trasformate in sonorita' mute oniriche, il contenuto emozionale potrebbe palesarsi probabilmente preterconformisticamente tagliente.
Bisogna dire che mi trovo d'accordo con Delasdeaux quando asserisce che il film di Klinstein sia soltanto un'esibizione di stile per mezzo di un uso smodato di disposizioni luminose, e basta.
Personalmente non ci si potrebbe trovare d'accordo con Durdard quando afferma che "Le barbezieux tatillon" sia solo un'unione di tematiche trasformate in disposizioni luminose.
Probabilmente, paragonando "Le barbezieux tatillon" a "Die UberEier", ci si accorge che fa sempre la sua presenza un fil-rouge di pulsione che e' diventato il marchio di Klinstein.
Ovviamente in un ambiente di pulsione dovuto a casualita' di dubbio gusto, l'interprete potrebbe palesarsi certamente godardianamente.
GRAMMAR INFO
titleGhezzi Simulator
authorCUG <cug@telcanet.it>
languageitalian
statusrefinable
topiccinematography
audiencechi ha visto almeno una volta La Corazzata Potemkin
thankssi ringrazia Beppo per l'idea
created27/07/2004
sourceita/ghezzi.grm
embed (beta)