Grammatiche
COSTUME E SOCIETA'
CULTURA
ESTERI
MUSICA, CINEMA E SPETTACOLO
POLITICA
PUBBLICITA'
RUBRICHE
SPORT
TECNOLOGIE
DEDICATE A...
LO STAFF CONSIGLIA...
LO STAFF SCONSIGLIA VIVAMENTE...
ULTIMI ARRIVI
Kassander
C'era una volta un morto elfo di nome Kolachor .

Questa e' la storia di come egli riscatto' il suo destino.

Nato una tragica notte nella lontana terra di Zwolfor ,
crebbe tra gli NPC, somigliando sempre piu' ad un attraente halfling (hobbit senza copyright).

Troppo sordo per lavorare come ranger mago dedico' la sua gioventu' a processare la sua abilita' di cabarettista assassino.

Dopo aver mangiato un ranger fu conosciuto come "Serpente" e tutti i gremlin lo sverniciarono.

Compi' altre grandi imprese:
baciarsi gli ettin, spiarsi un ninja;
anche se gli anarchici lo azzopparono.

Bastono' a sangue mezzo gigante ma fu' sodomizzato da 38 basilischi e fuggi' nelle molliccie periferie di Protzorzor dove una notte decise di uccidere nessuno , in questo, fu incoraggiato da un sordo armato con una merda a 2 mani puzzolente e fu deciso a derubarlo .

Con la sua unica arma, un giavellotto, si libero' di tutti i nemici cercando di reclutare un troll .

Governo' ben 5 ore, in compagnia di un demone falso metereopatico di nome Olerand Zuruparopo e scoperto che somigliavano entrambi a degli jedi furono additati come gargoyle, appena prima di reclutarsi.

Erano ormai cacciati dai giganti delle colline .

Per loro fortuna avevano le schiere dei leopardi a difenderli e deportarli a Bashtor .

Purtroppo il posto era sotto assedio e re Azunolog il scureggiante chiese loro di difendere il trono.

Kolachor era armato con una penna a sfera rossa a 2 mani del terrore e il suo compagno Olerand Zuruparopo impugnava un incrinato forcone d'osso.

Alla guida di una autentica divisione di sordi si lanciarono contro l'esercito degli invasori , che per la cronaca erano quasi tutti zombi.

Olerand Zuruparopo cadde' nella battaglia derubato da un ratto mannaro corto di nome Orog di Zwoldor , capo del gruppo nemico.

L'urlo di Kolachor echeggio' nella battaglia , si lancio' contro Orog di Zwoldor e lo bastono' a sangue con un chiodo stordendolo .

Al che il fellone urlo':"Ti reclutero' Kolachor , bastardo di un tirannosauro!!!"
I due nemici lottarono per 6485 anni senza fermarsi , Kolachor era stato quasi dilatato da Orog di Zwoldor quando 4 pony di passaggio, li verniciarono senza preavviso.

Da allora Kolachor cerca vendetta e la sua micidiale ira non si plachera' fino a quando non avra' preso Orog di Zwoldor , solo allora potra' dedicarsi al suo sogno: farsi disossare da il bene .


CONTINUA...
GRAMMAR INFO
titleCronichles of Kassander, detto anche figlio di Assass Rassiyo
authorThzak - webmaster@procionegobbo.it
languageitalian
statusfinal(?)
topicfantasy story
audienceLa Compagnia del Girfalco
thanks toCUG (per la spirante grammatica FantasyFiction)
sourceita/kassander.grm
embed (beta)