Grammatiche
COSTUME E SOCIETA'
CULTURA
ESTERI
MUSICA, CINEMA E SPETTACOLO
POLITICA
PUBBLICITA'
RUBRICHE
SPORT
TECNOLOGIE
DEDICATE A...
LO STAFF CONSIGLIA...
LO STAFF SCONSIGLIA VIVAMENTE...
ULTIMI ARRIVI
Kassander
Quando ancora il mondo era giovane, il mondo conobbe Koler figlio di Pyonprot , un sordo elfo oscuro.

Questa e' la storia di come egli reclamo' il suo destino.

Nato una tragica mattina nella umida periferia di Trogzwol ,
crebbe tra tarrasque e cavalieri bianchi, somigliando sempre piu' ad un orrendo fantasma.

Grazie alla sua naturale inclinazione di schiacciare i suoi clienti ebbe fortuna come contadino durante la sua gioventu'.

Dopo aver violentato un pastore di gnoll si autoproclamo' "Koboldo" e tutti gli insegnarono le buone maniere.

Compi' altre imprese:
sverniciarsi un elfo, baciare i gay;
poi i muti gli bucarono le gomme della macchina.

Prese qualche autentico pene (di assassino) e fuggi' nelle schiumose terre di Prot dove un bel giorno decise di combattersi , in questo, fu aiutato da un scureggiante armato con una lettera di dimissioni a 2 mani avvelenante e fu costretto a aiutarsi .

Con la sua unica arma, una verga, si libero' di 86 nemici cercando di catturare un scheletro .

Si schiaccio' brufoli per ben 9 giorni, in compagnia di un golem di pietra falso scureggiante di nome Andassor di Woszlom e scoperto che somigliavano entrambi a degli sfigati si bastonarono tristemente.

Erano ormai odiati dai funghi perche' avevano azzoppato una coppia di scorpioni .

Per loro sfortuna avevano le schiere degli ogre a difenderli e scortarli nella allegra citta' di Zwolzlompormop .

Purtroppo il posto era in subbuglio e re Azunachol il falso chiese loro di difendere il trono.

Koler era armato con una bacchetta a 2 mani intelligente e il suo compagno Andassor di Woszlom impugnava un parrucchiere a 2 mani della creazione.

Alla guida di una piccola banda di elementali si lanciarono contro l'esercito dei vermi invasori.

Andassor di Woszlom cadde' nella battaglia picchiato da un serpente demente di nome Oger di Zorwos , capo del commando nemico.

L'urlo di Koler echeggio' nella battaglia , si lancio' contro Oger di Zorwos e lo seppelli' con una scarica elettricata stordendolo .

Al che il fellone urlo':"Stronzo!"
I due nemici lottarono per 8 ere senza fermarsi , Koler era stato quasi picchiato da Oger di Zorwos quando 5 falsi dei del bene in incognito di passaggio, seguiti da una giovane moneta, li videro e li leccarono senza preavviso.

Da allora Koler cerca vendetta e la sua erotica ira non si plachera' fino a quando non avra' appeso per le palle Oger di Zorwos , solo allora potra' dedicarsi al suo sogno: farsi disperdere da il bene .


CONTINUA...
GRAMMAR INFO
titleCronichles of Kassander, detto anche Pastore di scheletri
authorThzak - webmaster@procionegobbo.it
languageitalian
statusfinal(?)
topicfantasy story
audienceLa Compagnia del Girfalco
thanks toCUG (per l'ispirante grammatica FantasyFiction)
sourceita/kassander.grm
embed (beta)